martedì, Maggio 11 2021

Moby Prince: un racconto di pura fantasia

Scrissi questo racconto nel settembre del ’94 sul Manifesto. Fa una certa impressione rileggerlo, oggi, alla luce (finalmente) delle risultanze della commissione di inchiesta.

Read More 0 3

Da Varese a Firenze, un solo monito: difendiamo la Costituzione

“Non possiamo accettare tutti gli immigrati che arrivano: dobbiamo decidere se la nostra etnia, la nostra razza bianca, la nostra […]

Read More 0 1

Protocollo Ong, perché Minniti ha torto e Medici Senza Frontiere ha ragione

Un po’ di dati aiutano a comprendere le ragioni di Medici Senza Frontiere

Read More 0 3

20 maggio, perché è obbligatorio esserci

Cruzando Mediterraneo -Savov

Se ancora qualcuno avesse dubbi sulla necessità di essere a Milano sabato 20 maggio, si legga la lettera della sindaca di Barcellona Ada Colau e l’intervista del sindaco Sala.

Read More 0 6

20 maggio. Esserci senza se e con qualche ma

Perché il 20 maggio tutti coloro che stanno alla sinistra di Minniti devono venire a Milano per partecipare alla manifestazione “Milano come Barcellona”?

Read More 0 1

Migranti: una telefonata salva la vita

cruzando mediterraneo - savov

Impressionante il carico di ipocrisia che sta accompagnando le polemiche di questi giorni, aperte dalle improvvide e insensate dichiarazioni dell’ennesimo magistrato che parla solo perché ha la lingua in bocca: al solito, c’è una scala di valori sulla sacralità della vita, e sembra proprio che quella di un feto bianco valga assai più di quella di un bambino, di un uomo o di una donna siriana, centrafricana o somala

Read More 0 3

Dopo il referendum, parliamo di stabilità. Non di governo, ma sociale

Ci risiamo. Il non scontato risultato referendario ha riacceso il dibattito politico. Ma lo ha fatto – nel campo largo che mi interessa, quello del centrosinistra – nel peggiore dei modi: si torna a parlare di alleanze

Read More 0 1

Martin Heidegger e le elezioni Usa

Non c’è stato alcuno scontro tra pensiero calcolante e pensiero meditante, nella vicenda elettorale Statunitense, il pensiero meditante essendo del tutto assente. Il confronto è stato tra due pensieri calcolanti. Ha vinto, com’è normale, quello più economico, più immediato, più facile: la vittoria di Trump alle elezioni statunitensi è il risultato dell’involuzione culturale umana data dall’assenza di pensiero meditante.

Read More 0 5
1 2 3 4 5 16