100 anni di Pci. No, je ne regrette rien (o quasi)

gli ideali e le idee, e soprattutto la necessità di cambiare lo stato di cose presenti, che hanno fatto del Pci il più stravagante e forte partito comunista dell’occidente non sono morte con lui, ma vivono nei sorrisi e nelle incazzature di ciascuno di noi. Nel poco di equilibrio di rapporto tra uomo e natura rimasto. Nella necessità, come dice la Costituzione, che gli interessi e i diritti delle persone valgono persino più di una cosa – più sacra di Gesù – come la proprietà privata.

READ MORE →

Più che una patrimoniale era una mancia. Ma ha fatto lo stesso paura.

Bocciata senza pietà, sia dal governo che dall’opposizione, la proposta di mini-patrimoniale proposta da alcuni parlamentari del Pd e di Leu.(pubblicato su Domani il 2 dicembre 2020) Un’idea giudicata un affronto (“Una rapina nei conti corrente degli italiani” ha detto l’opposizione; è solo la pensata di qualche singolo deputato, si …

READ MORE →

Il codice che SSalvini non rispetta, quello Canonico

Si professa cattolico, corteggia gli oltranzisti, comizia con il rosario in mano, si fa gli autoscatti con il Presepe. Ma il nostro ministro dell’Interno, se si usasse ancora la scomunica, sarebbe da scomunicare.Ecco un rapido elenco degli articoli del Codice di diritto Canonico che SSalvini ha ripetutamente dimostrato di disprezzare. …

READ MORE →

Da Varese a Firenze, un solo monito: difendiamo la Costituzione

“Non possiamo accettare tutti gli immigrati che arrivano: dobbiamo decidere se la nostra etnia, la nostra razza bianca, la nostra società devono continuare a esistere o devono essere cancellate”. Lo dice il candidato alla Regione Lombardia del cosiddetto “centrodestra”, che si rivela essere invece destra bieca e razzista. Attilio Fontana, …

READ MORE →